Terza Edizione – CIS 2007

Sostenere la cultura e fare cultura, è  anche andare a vederla

I giorni 14 – 15 – 16 settembre del 2007, si rinnova l’appuntamento con la III edizione della Rassegna del Cinema Indipendente Sardo, ideata dalla regista Pj Gambioli in collaborazione con la Biblioteca Satta di Nuoro.

Anche quest’anno la kermesse è ospitata presso la splendida cornice dei Giardini della Sezione Sarda della Biblioteca, meglio noti come Ex Casa Buscarini.

La novità di questa edizione è la proposta filmica di sempre maggiore qualità: sono stati tantissimi i ragazzi che hanno desiderato partecipare all’evento proponendo i loro lavori.

In apertura di serata saranno presenti i responsabili dell’Ass.ne AMO (Malato Oncologico) i quali daranno vita per chi vorrà liberamente aderire, ad una raccolta fondi per la ristrutturazione di un centro di accoglienza del malato e delle famiglie.

3 ED CIS 2007Visto il successo dell’edizione precedente, si rinnova la partecipazione attiva del pubblico che VOTERA’ i film preferiti  I lavori più votati ricevono come premio l’inserimento gratuito in un circuito di proiezione itinerante regionale. Quest’anno la tre giorni sarà caratterizzata dai temi: Cinema delle Donne, Cinema dall’Isola e Tradizioni Sarde.

PROGRAMMA – 14.09.2007 – ore 19.00

  • Presentazione e apertura lavori. (intervengono Pj Gambioli, Tonino Cugusi, AnnaMaria Mura)
  • Presentazione AMO (Malato Oncologico)
  • Incontro con gli autori
  • Proiezioni della categoria CINEMA DELLE DONNE
  • Buffet

Film in scaletta:

PJ GAMBIOLI – Bestie – fiction – 10’ (Nuoro) – Liberamente ispirato ad un fatto di cronaca realmente accaduto, il film tratta il difficile tema della violenza sessuale verso le donne e le persone indifese. L’opera contiene un forte messaggio circa la condanna alle sopraffazioni e la rappresentazione falsa del problema che spesso prende il sopravvento nel sentire comune.

GLORIA MANNAZZU SALVAT – Lettera a un parente stretto – fiction – 19.48’ (Alghero) – Una ragazza, desiderosa di conoscere tutta la verità su un suo parente stretto, assieme alla sua amica Amanda, si incammina in un viaggio di ricerca e di esplorazione.

TIZIANA TROJA E MICHELA SALE MUSIO – La donna nell’immaginario pubblicitario maschile – comico – 8’ (Cagliari) – Una serie di esilaranti parodie di spot pubblicitari che infestano le Tv private, e che esprimono l’immaginario maschile della donna oggetto

CHIARA SULIS – Bottoni – fiction – 3’ (Cagliari) – una donna entra in una merceria alla ricerca di un bottone.. troverà qualcosa che le farà cambiare idea sulla sua visione della vita

SILVIA CICCU, ENRICO CICCU, ALESSIO BUSANCA – Elisa – film cartoon – 7.30’ (Cagliari) – Video documentario  sulla realizzazione di un videoclip animato per la cantante Elisa

 

PROGRAMMA – 15.09.2007 – ore 20.00

  • Presentazione e apertura lavori. (intervengono Pj Gambioli, Tonino Cugusi, AnnaMaria Mura)
  • Presentazione AMO (Malato Oncologico)
  • Incontro con gli autori
  • Proiezioni della categoria CINEMA DALL’ISOLA

Film in scaletta:

MASSIMO LOI – La scatola delle illusioni – fiction– 31’ (Cabras) – Viaggio onirico alla ricerca della vita quando si è in coma

MARCO GALLUS – Fratelli – fiction – 20’ (Selargius) – Un giornalista è sulle tracce di un latitante, ma quando lo trova, si accorge con stupore che si tratta di una persona diversa da quello che si aspettava

TORE CUBEDDU– La danza dei coltelli – fiction – 3’ (Cagliari) – La cucina di un ristorante si trasforma in un palcoscenico dove il protagonista è il cinema che racconta il lavoro

GIANLUCA NIEDDU – Appartamento – fiction – 4.36’ (Bosa) – una storia d’amore finita. Attimi antecedenti all’addio definitivo. È un tentativo di rappresentazione “filologica” del ricordo così come si manifesta nella nostra mente.

MAURIZIO MARRAS e PIETRO BRUNDU – Di fumo o di ruota – fiction – 7’ (Tempio Pausania) – E’ veramente utile rinunciare ai piaceri della vita, se poi di fumo o di ruota..

PAOLO ZUCCA – Il leone– fiction – 30’- (Oristano) –Le avventure di tre sgangherati coinquilini si incrociano con quelle di due turisti olandesi

DAVIDE ONNIS – L’ostaggio – fiction – 18’ (Nuoro) – I sogni, le speranze, i segreti di un trentenne emigrato in una grande città. Ostaggio di se stesso, vive tra il fare ed il non fare.

ALFREDO MORENO – L’arte del cinema – documentario – 24’ (Ossi) – I momenti salienti del montaggio cinematografico in pellicola da 35 mm.

BEPI VIGNA – Kyrie Eleison (fillepreri) – comico – 18’ (Cagliari) – La vita (o la leggenda) di un povero strillone, rievocata impietosamente da quelli che lo conobbero.

ANTONIO MACIOCCO – C.A.I.C. – comico – 6’ (Alghero) – Un gruppo di sardi cerca di ambientarsi in continente..

ALESSANDRO INDRIOLO e ANTONIO MACIOCCO – A sera – fiction – 10’ (alghero/roma) – un giovane pastore, combattuto fra le tradizioni e la tecnologia, come sempre bada al gregge di pecore. Tutto scorre uguale, fino a quando il giovane accetta l’invito di un anziano pastore che lo invita nel suo ovile a vedere assieme i programmi di un piccolo televisore.

TOMASO MANNONI – La cura – fiction – 6’ (Cagliari) – in uno studio medico, un’informatrice scientifica, convince un medico compiacente a “consigliare” ai pazienti una medicina particolare

VINCENZO RODI – Un’estate – fiction – 23’ (Sorgono) – Due fratellini, Antonio e Luca vivono in un piccolo paese della Sardegna. Trascorrono l’inverno in famiglia, fino a quando la madre si ammala e li lascia per un lungo viaggio fuori dall’isola. Trascorreranno la loro prima estate al mare, a casa della zia..

CESARE FURESI – Roberta – fiction – 3’ (Alghero) – storia di una delusione d’amore, depressione e creatività.

PROGRAMMA – 16.09.2007 – ore 20.00

  • Presentazione e apertura lavori. (intervengono Pj Gambioli, Tonino Cugusi, AnnaMaria Mura)
  • Presentazione AMO (Malato Oncologico)
  • Incontro con gli autori
  • Proiezioni della categoria TRADIZIONI SARDE

Film in scaletta:

PJ GAMBIOLI – Dalla lana alla trama, storia della tessitura di Nule – Documentario – 52’ (Nuoro) – Un documentario sulla tradizione della tessitura verticale, partendo dalla tosatura delle pecore fino alla realizzazione del tappeto d’autore

MARCO ANTONIO PANI – Panas – fiction – 24’ (Cagliari/Spagna) – libera interpretazione dell’antico mito sardo delle “Panas”, i fantasmi delle donne morte di parto.

DARIA CORRIAS – Inghielu male Mamuthones e Issohadores di Mamoiada – documentario – 17’24’’ (Roma-Nuoro) – “hinghielu male” è una realizzazione corale di daria corrias e nicola marfisi (abruzzese), ricerche e testi tiziana corda (nuorese). nasce come supporto a una tesi di laurea dedicata all’antichissimo rito dei mamuthones, ma diventa anche qualcosa di diverso: un viaggio sulle parole di chi il rito vive e vivifica ogni anno grazie all’amore per la propria terra e le proprie tradizioni. Per questo vogliamo ringraziare tutti coloro che con la loro pazienza hanno reso possibile questo piccolo lavoro. In primo luogo l’associazione culturale Atzeni-Beccoi di Mamoiada e Franco Sale per la sua squisita disponibilità.
ENNIO MADAU – Tanto vicino, tanto lontano – documentario – 9’ (Cagliari) – le immagini, accompagnate dalle poesie di Norberto Silva Itza, raccontano la vita di un uomo che supera il dolore dei ricordi.

BONIFACIO ANGIUS – In sa ia – 29’- fiction – (Sassari) – Padre e figlio vivono la loro vita “In sa ia” sulle strade di sentieri dell’entroterra sardo. Il loro è un viaggio senza mete né approdi: non vanno in cerca di niente perché tutto ciò di cui hanno bisogno, sarà la strada ad offrirglielo.

Post Author: janas